Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Trapani, contributi alle imprese per favorire l’alternanza scuola-lavoro

Promuovere l’iscrizione delle imprese nel Registro Nazionale Alternanza Scuola Lavoro e incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola lavoro. Con questi obiettivi, la Camera di Commercio di Trapani eroga contributi a fondo perduto pari a mille euro per ogni studente ospitato, maggiorati di cinquecento euro nel caso di studente diversamente abile.

L’agevolazione riguarda le micro, piccole e medie imprese (MPMI) che abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Trapani e siano regolarmente iscritte al Registro delle imprese della C.C.I.A.A locale. È necessario, inoltre, l’iscrizione al Registro nazionale alternanza scuola-lavoro.

Il contributo verrà erogato nell’ambito di percorsi di alternanza scuola-lavoro intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP) nell’anno 2019, realizzato a seguito di convenzioni stipulate fra impresa ed Istituto scolastico.

Le domande devono essere presentate, a mezzo PEC, entro il 31 dicembre 2019. La scadenza potrebbe essere anticipata se le risorse disponibili – pari a 250mila euro – dovessero esaurirsi prima di tale data.
Qui sono consultabili tutti i documenti utili.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.