Tutela delle opere dell’ingegno: è possibile proteggere anche la mappa di una città

 Tutela delle opere dell’ingegno: è possibile proteggere anche la mappa di una città

ingegno-1

[dropcap]L[/dropcap]a giurisprudenza italiana sembra continuare il percorso di estensione delle tutele accordate in materia di tutela dei diritti di proprietà intellettuale, così come confermato da una recente decisione della giurisprudenza di merito.

La tutela delle opere dell’ingegno deve essere garantita anche alle opere che non presentano un elevato valore artistico, essendo invece sufficiente che tali opere siano creative anche in misura minima purché esprimano comunque la capacità inventiva dell’autore. Questo è il principio che si può desumere dalla recente sentenza n. 4116/2014 del Tribunale di Milano. Il Giudice del capoluogo lombardo ritiene infatti che soddisfi i requisiti della creatività, accordando così la protezione prevista dalla legge, anche la personale e soggettiva rappresentazione della mappa di una città, attraverso la scelta degli elementi da rappresentare nella cartina, come per esempio luoghi di interesse, elementi morfologici ed altre rappresentazioni grafiche.

Studio Legale e Tributario Garaffa e Manenti

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.