Varese: contributi a sostegno della valorizzazione e sviluppo del settore agricolo

 Varese: contributi a sostegno della valorizzazione e sviluppo del settore agricolo

Fino al 4 giugno 2021, le realtà imprenditoriali agricole della provincia varesina potranno accedere alla nuova misura promossa dalla “Camera di Commercio di Varese“.

Le risorse messe in campo, complessivamente pari a 50mila euro sono destinate a iniziative volte alla valorizzazione e sviluppo delle aziende: l’obiettivo primario è infatti stimolare progetti che favoriscano il networking. Nel dettaglio, il bando prevede contributi a fondo perduto fino a un massimo di 15mila euro, per un investimento minimo di 6mila, coprendo fino al 50% delle spese ammissibili. Fra queste vi sono, a titolo di esempio:

– consulenza tecnica per la commercializzazione dei prodotti;

– fornitura di servizi di formazione;

– promozione e comunicazione di produzioni tipiche;

– attività di valorizzazione dei beni locali.

Sono inoltre previste premialità aggiuntive per iniziative di imprese a prevalente partecipazione femminile e/o giovanile; per progetti presentati da aggregazioni che comprendano anche operatori non appartenenti al settore agricolo o da network di più soggetti collettivi e progettualità a “kilometro zero”, con la maggioranza delle spese sostenute in imprese e fornitori del territorio.

Sono ammissibili le spese sostenute a partire dal 25 febbraio e fino al 31 dicembre 2021.

Le proposte da parte delle imprese dovranno essere inviate tramite Pec, all’indirizzo specifico protocollo.va@va.legalmail.camcom.it.

Ulteriori informazioni online cliccando qui.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.