Bari, contributi alle imprese della filiera turistica

 Bari, contributi alle imprese della filiera turistica

La Camera di Commercio di Bari, al fine di svolgere un ruolo attivo nella promozione del turismo e contribuire allo sviluppo del sistema economico locale, ha indetto il bando Voucher Turismo-Anno 2022 per supportare le imprese appartenenti alla filiera turistica. Il bando prevede contributi a fondo perduto per le MPMI afferenti al settore turistico, nonché le imprese afferenti al comparto della gestione dei beni e dei servizi culturali.

Si finanziano le richieste di contributo relative alle seguenti misure:

  • Misura 1. Gestire le strategie di comunicazione e commercializzazione rafforzando l’elemento reputazionale della “Destinazione Italia”;
  • Misura 2.  Incentivare il turismo, l’undertourism, il turismo culturale e quello enogastronomico;
  • Misura 3. Interventi per la sostenibilità ambientale e l’accessibilità.

Le imprese devono essere iscritte al Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. di Bari, risultare attive e in regola con il pagamento del diritto annuale. È previsto un importo minimo di investimento pari a 1.500 euro, al netto di Iva. Sono ammissibili a contributo le spese sostenute a partire dal 01/01/2022 e fino al 31/03/2023. Le domande di contributo possono essere inviate fino alle ore 12.00 del 9 dicembre 2022 (grazie alla riapertura dei termini).

Consulta tutti i dettagli.

Fonte: cliclavoro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.